Comunicato stampa del 15 giugno 2016

15/06/2016

 Comunicato Stampa del 15 giugno

SECONDA  EDIZIONE DEL PREMIO NAZIONALE ELIO PAGLIARANI - 2016

Un nuovo spazio per la poesia sperimentale, una nuova sezione.

Importanti premi ai vincitori e cerimonia al Teatro Argentina di Roma.

 

Il Premio Nazionale Elio Pagliarani, giunto alla sua seconda edizione, è lieto di comunicare i nominativi dei selezionati per la sezione Poesia edita, Poesia inedita e Premio alla carriera

 

Per la sezione Poesia edita, queste le raccolte chiamate a partecipare all’edizione 2016 del premio Nazionale Elio Pagliarani: La parte dell’annegato di Laura Accerboni (Nottetempo), Anatomie in fuga di Cristina Annino (Donzelli), Lettere della fine di Nadia Agustoni (Donzelli), La fine di quest’arte di Silvia Bre (Vydia edizioni d’arte), Prima degli occhi di Dome Bulfaro (Mille Gru), Elsamatta di Alessandra Carnaroli (ikonaLiber), Aria di Mario Corticelli (ikonaLiber), Oz viaggio astratto su quattro punti cardinali e una coda di Sara Davidovics (Oedipus), Incontri e agguati di Milo De Angelis (Mondadori), Quarantore di Lorenzo Durante (Oedipus), Nella notte cosmica di Roberta Durante (Luca Sossella), Tecniche di sopravvivenza per l'Occidente che affonda di Giovanna Frene (Arcipelago Itaca), Le pause della serie evolutiva di Vincenzo Frungillo (Oedipus), La misura dello zero di Bruno Galluccio (Einaudi), Viaggio mentre morivo di Sonia Gentili (Nino Aragno), Le regole del viaggio di Andrea Gibellini (Effigie edizioni), Madre d’inverno di Vivia Lamarque (Mondadori), Nel nosocomio di Rosaria Lo Russo (Effigie edizioni), Bianco di Laura Pugno (Nottetempo), Rimescolando di Paola Sansone (Edizioni Clichy), Il fiore inverso di Lello Voce (Squilibri)

 

Per la sezione Poesia inedita sono stati selezionati :

Umana geografia di Mauro Barbetti, Il cappello in testa di Alessandro Boccia, Vite non facili di Giampaolo Chiarelli, Paesaggio con ossa di Lella de Marchi, Mrogn di Federico Federici, Il grande muro di Annamaria Ferramosca, Teatr/azioni di Vincenzo Lauria, Sedute in piedi di Giulia Scuro, Variazioni sul tema del tempo di Claudia Zironi

 

Le raccolte finaliste saranno rese note il 20 ottobre 2016.

Presidente onorario per tutte le sezioni, per l’edizione 2016 del Premio, il poeta Nanni Balestrini, premio alla carriera nella prima edizione del premio.

I vincitori delle varie sezioni, edita, inedita e progetti di traduzione, saranno proclamati il 31 ottobre, nel corso della cerimonia di premiazione che si terrà  presso il Teatro Argentina di Roma.

Quest’anno il Premio alla carriera è attribuito a Giulia Niccolai.

Il premio è una delle attività dell’Associazione letteraria Elio Pagliarani dedicata allo studio della poesia contemporanea.

Il Premio Nazionale Elio Pagliarani,  nato nel 2015, ha per scopo il promuovere  e valorizzare, nello spirito sperimentale del poeta, la scrittura poetica e la ricerca letteraria che dimostrino qualità creative ed espressive originali nell'innovazione linguistica.

 

Ufficio stampa