Rosa dei finalisti - 2016

05/09/2016

Premio Nazionale Elio Pagliarani

 EDIZIONE 2016

Comunicato Stampa


Il Premio Nazionale Elio Pagliarani, giunto alla sua seconda edizione, è lieto di comunicare i nominativi dei finalisti per la sezione Poesia edita, Poesia inedita e Premio alla carriera.

 

Per la sezione Poesia edita, queste le raccolte finaliste dell’edizione 2016 del premio Nazionale Elio Pagliarani: Elsamatta di Alessandra Carnaroli (ikonaLiber), Incontri e agguati di Milo De Angelis (Mondadori), Nel nosocomio Rosaria Lo Russo (Effigie edizioni), Bianco di Laura Pugno (Nottetempo), Il fiore inverso di Lello Voce (Squilibri)

Per la sezione Poesia inedita  le raccolte finaliste sono:

Paesaggio con ossa di Lella de Marchi, Mrogn di Federico Federici, Sedute in piedi di Giulia Scuro

Partecipano alla sezione dei progetti di traduzione da opere di Elio Pagliarani: Julia Dengg (La ragazza Carla) Mahmoud Hussein (La ragazza Carla) Stefano Santosuosso (Epigrammi)  Leonardo Vilei (La ragazza Carla), Michele Zaffarano (Lezione di fisica e fecaloro)

Quest’anno il Premio alla carriera è attribuito a Giulia Niccolai.

Presidente onorario per tutte le sezioni, per l’edizione 2016 del Premio, il poeta Nanni Balestrini, premio alla carriera nella prima edizione del premio.

I vincitori delle varie sezioni, edita, inedita e progetti di traduzione, saranno proclamati il 31 ottobre, nel corso della cerimonia di premiazione che si terrà  presso il Teatro Argentina di Roma.

Il premio è una delle attività dell’Associazione letteraria Elio Pagliarani dedicata allo studio della poesia contemporanea.

Il Premio Nazionale Elio Pagliarani,  nato nel 2015, ha per scopo il promuovere  e valorizzare, nello spirito sperimentale del poeta, la scrittura poetica e la ricerca letteraria che dimostrino qualità creative ed espressive originali nell'innovazione linguistica.

Ufficio stampa